(1745 - 1819)

Ancora nuove esecuzioni in primissima assoluta, togliendo dal torpore dell'oblio il compositore Nicolas Séjan, francese, dedito all'organo ed al cembalo soprattutto ed operativo nella chiesa di Parigi di Saint-Sulpice.

Della sua vita si sa tutt'ora poco e si può desumere che fu a servizio di Monsieur  Beaujon (qui sotto) dal momento che l'Opera I sono una raccolta di "Sei Sonate per clavicembalo, con accompagnamento di violino ad libitum" del 1765 è dedicata a questo nobiluomo.

,

Nicolas Beaujon, finanziere francese nobilitato nel 1750;

dal 1753 si trasferì definitivamente a Parigi ricoprendo la carica di Alto finanziere di Corte

Queste composizioni furono pubblicate nel 1772 da Madame Oger.

Certamente Nicolas Séjan fu organista nella Cattedrale di Parigi di Saint-André des Arts et de Saint-Sévérin.

La sua attività fu seguita dal figlio Louis-Nicolas Séjan, anche se non ebbe molta fortuna, in relazione anche al fatto che il mestiere di organista non rendeva più bene nel 1800.

Grazie a Il Principe del Cembalo che ha fornito le partiture ed alla disponibilità di Orlando Bass, presentiamo alcune sonate dell'Opera I di Nicolas Séjan, sopravvissute, ovviamente proseguendo il ciclo Mani sulla tastiera del Cembalo, affiancando la registrazione vocale con le riprese video dinamiche su strumento clavicembalo.

E... Buon ascolto di...Buona musica, di raro compositore, in prima assoluta ed.... effettivamente eseguita!












 

Vai all' indice di Orlando Bass 

Torna alla Home

Torna a Versailles

Vai in haendel.it 

Vai  in GFHbaroque