Si conosce molto poco di questo compositore, tanto che nemmeno il suo nome si coNosce ma solo l'iniziale.

E' certo che ha operato  a Bordeaux, dove ricoprì il ruolo di organista presso la Cattedrale di Saint-André. 
Le notizie contabili dell'Arcivescovato di Bordeaux per il capitolo Cattedrale di Sant'Andrea riportano alla data del 30 Aprile 1771 "...un certificato di Feyzeau, organista della Cattedrale a favore di Labruguiére costruttore d'organo per la riparazione dell'organo del coro..."
Un altro estratto che pubblicizza uno spettacolo del 1782, fa conoscere la realizzazione presso il Grand Teatro di Bordeaux della commedia in tre atti "Suzette ou le préjugés vaincus" con delle ariette di "Feyzeau, organista della Cattedrale Saint-André ed allievo di Monsieur Beck".

Il Beck a cui si fa riferimento è Franz Ignaz Beck, partitionuno dei maggiori esponenti della Scuola di Mannheim al quale Feyzeau dedicò la sua unica raccolta di "Pezzi per clavicembalo". L'Opera I in questione è del 1764, uscita il 9 Agosto, stampata da Madame Vendome, e venduta a 9 livree e comprende sei Sonate per il clavicembalo, tutte costituite in due movimenti, ad eccezione dell'ultima che è invece tripartita.

Qui abbiamo l'anuncio della pubblicazione dell'Opera I di Feyzeau.

Sonata n. 1 in sol maggiore

(Allegro moderato - Minuetto)

Sonata n. 2 in Fa maggiore

(Allegretto - Minuetto/Trio in Fa maggiore)

Sonata n. 3 in Re Minore

(Andante Grazioso - Allegro)

Sonata n. 4 in Mi Bemolle maggiore

(Allegro - Minuetto in do maggiore)

Sonata n. 5 in Sol maggiore

(Allegro - Minuetto)

Sonata n. 6 in Do maggiore

(Allegro Assai - Andante Grazioso in do minore - Presto Assai)

La dedica di Feyzeau al maestro Beck

"Monsieur, la riconoscenza è debole se il cuore si preoccupa meno di sentirla che esprimerla. In un'anima semplice si fa intuire. Felice! se i suoni armoniosi dei vostri rari talenti sono stati in grado di scaldare la mia anima e convincervi attraverso questo mio debole saggio, del desiderio ardente che io ho di meritare il vostro sostegno.

Nel pregarvi di accettare il presente tributo che devo a chi mi guida nella più nobile carriera, mi ispira l'emulazione più vivace ed i sentimenti rispettosi con i quali ho l'onore di essere, Monsieur, il vostro servo molto umile ed obbebiente

J. Feyzeau"

 

Esecuzione privata concessa dal maestro Jean Bidon

Natale 2018

in esclusiva ad handelforever.com

a cui vanno tutti i possibili ringraziamenti

Grazie Valerio

 

A cura di

Arsace da Versailles

 

Torna alla Home

Torna a Versailles