Avevamo presentato Ferdinando Pellegrini, molto tempo fa in Prima assoluta, portando alla luce due sonate grazie alla disponibilitÓ di Rita Peiretti. Orlando Bass poi ha visionato le partiture e ha deciso di eseguirne una parte pi¨ consistente. E' il momento di porre l'attenzione sulla Sonata n. 5, opera V, in Re maggiore.

Quello che colpisce Ŕ un esempio della tecnica in voga, ossia di appropriarsi tout-court della musica di altrui compositori. Questa sonata infatti per quanto concerne la Fuga rimanda alla Toccata in Re minore di Francesco Durante, contenuta nel manoscritto di Giuseppe Sigismondi col titolo "Toccate e Fughe per organo o cembalo". Comunque che sia dell'uno o dell'altro compositore, questa sonata viene eseguita su clavicembalo in prima assoluta in tempi moderni.








Allegretto
Fuga in Allegro


 

 

 

Vai all'indice di Ferdinando Pellegrini

Vai all' indice di Orlando Bass 

Torna alla Home

Torna a Versailles