Esecuzioni live su strumento clavicembalo solo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PARTE SECONDA

Dedichiamo la seconda sezione  ad alcune opere di compositori "satelliti" che operarono, mentre Handel era ancora vivente. 

(circa 1691 –  1766)

Le migliori composizioni di Roseingrave sono le sue opere per tastiera che mostrano sorprendentemente poca influenza dai compositori continentali. Le sue opere per clavicembalo occasionalmente riflettono l'influenza di Scarlatti, ma le opere per organo sono più vicini allo stile inglese di Purcell e Blow. 

Roseingrave in Inghilterra fu il più grande diffusore della musica di Domenico Scarlatti tanto da esserne il promotore del "culto" di Scarlatti. Vi presentiamo qui l'andante moderato in sol minore. Nella terza sezione dedicata ad Around Handel vi saranno ulteriori composizioni di questo autore.

 Adagio moderato in g

 

Fu vicario-corale nel coro di Hereford nel 1741, custode del vicario-corale nel 1769, e cappellano a servizio della Principessa Dowager del Galles (Augusta of Saxe-Gotha).
In un periodo durante il quale, secondo
Charles Burney, i suonatori di cembalo avevano poca scelta di buona musica, molti dei tre set da sei concerti per organo o clavicembalo di Felton e delle sue otto suite di facile esecuzione, divennero  "l'orgoglio di ogni principiante in città ed in campagna!".

La gavotte di Felton, raggiunse una vasta popolarità; Egli fu introdotto nell'opera di Vincenzo Ciampi (qui una rarità in recente esecuzione live moderna) BERTOLDO" nel 1762, anche se "era troppo comune e volgare per un pubblico d' opera"
I suoi concerti prendevano come modello quelli di Handel, che da dilettante ammirava molto. Tuttavia fu accusato da Haendel di "sciatteria compositiva".

Menuet

Allegro da Lesson n. 5

(1696 - 1755)

Di Maurice Greene si conoscono varie composizioni per il cembalo. L'air con variazioni rappresenta una fase di transizione stilistica del compositore da stilemi prettamente handeliani:

vedasi le Choice Lessons, for harpsichord or spinet (London, 1733) e le 6 Ouvertures … in Seven Parts, arranged for harpsichord or spinet (London, 1745) a un stile compositivo prettamente italiano nelle Collection of Lessons, for harpsichord (London, 1750).

Air con variazioni

Aria per il cembalo manoscritta

Passacaglia

On Line 1° Gennaio 2015

Ricordiamo anche

AROUND HANDEL 3                  AROUND HANDEL 1

 

A cura di

Il Principe del Cembalo - Rodelinda da Versailles

Arsace da Versailles - Faustina da Versailles

Carla - Andrea - Alessandro

Arbace - Rodrigo - Arbace

Avvocato Stefano Gizzi

 

Torna alla Home

 

Torna alla Versailles

 

Visita haendel.it

 

Visita gfhbaroque.it