Rita Peiretti esegue live sullo strumento musicale cembalo

 

Questa sonata Ŕ presente nei manoscritti settecenteschi di Ferdinando Pellegrini, cosa che sta a dimostrare come questa sonata fosse attribuita a Pellegrini stesso. Successivamente  questa sonata si compose di un terzo elemento, e oggi viene attribuita a Baldassarre Galuppi.

Si ringraziano Rita Peiretti per la disponibilitÓ e

 sempre il Principe del Cembalo anche per questa raritÓ

Messa on line il 13 Ottobre 2013

A cura di

Torna alla Home

Torna a Versailles

Vai in haendel.it

Vai in GFHbaroque.it