Anche oggi Il Principe del cembalo ha chiesto di rendere ascoltabile un brano tratto dalle sue raccolte personali di spartiti, avendo finito di studiare la partitura (che richiede anche un un collaudato professionista tempo per lo studio l'approfondimento e la velocitÓ d'esecuzione) ed eseguito per diletto in uno dei suoi cembali; oltre alla veridicitÓ del suono, proprio per le stesse motivazioni esposte in occasione della recente messa on line di Damoreau le jeune, anche questa volta ha spolverato un autore francamente mai eseguito prima

in una raccolta di brani dedicati a Maria Antonietta, per tastiera ed accompagnamento di violino, che pu˛ anche omettersi






 
 
  

A cura di

Lo staff di Handelforever

Torna alla Home

Torna a Versailles

Vai in GFHbaroque

Vai in haendel.it