(1707 - Böhlen -1774 Schmalkalden, Turingia, Germania)

Partita in Do Minore

Partita in Re Maggiore

Concerto in G-dur

ON LINE IL 19 MARZO 2015

Johann Nikolaus Tischer era un compositore tedesco e strumentista, specializzato soprattutto nell'oboe.

Nato a circa 15 Km da Lipsia, in Sassonia, Tischer fu un musicista straordinariamente versatile, in quanto studiò l'organo con Johann Balthasar Rauche nella sua città Böhlen nel 1719 e tastiera con Johann Graf in Halberstadt (1722), ed il violino, la viola d'amore e composizione con Schweitzelberg in Arnstadt e di nuovo con Graf in Rudolstadt.

Come accennato, Tischer  era anche abile ad esibirsi all'oboe: dopo viaggi ad Erfurt, Brunswick, Amburgo, Berlino e Dresda.

Ebbe modo di studiare anche con J. S. Bach a Lipsia nel 1726.  

Nel 1728 Johann Nikolaus Tischer finalmente ottenne l'incarico di oboista del reggimento e violinista presso il Duca Augusto Wilhelm di Brunswick.

Nel 1731 si trasferì a Schmalkalden ricoprendo il ruolo di organista di città, e ben presto da quel momento in poi fu anche "Konzert-meister" alla corte di Saxe-Coburg-Meiningen. Avendo problemi di salute, ridusse la sua attività dopo 1765 e nel 1768 il suo alunno J.G. Vierling fu desigrato ad assisterlo, ed eventualmente a sostituirlo come successore. 

 



esegue




















ESECUZIONE LIVE SU STRUMENTO MUSICALE CEMBALO











































 












 Si ringrazia per il contributo e la nuova collaborazione

Guglielmina di Bayreuth

Durante la sua gioventù, Johann Nikolaus Tischer si concentrò sulle composizioni da chiesa; dopo il 1732, egli si concentrò nella produzione per tastiera e musica orchestrale. Molto ben trattata è la sua produzione di raccolte pedagogiche per giovani pianisti e concertisti per tastiera, violino ed oboe, strumenti sui quali lui indubbiamente eccelse. Anche se i suoi lavori di tastiera furono pubblicati e molto apprezzati durante la sua vita, gli studiosi moderni hanno liquidato i suoi lavori come poco profondi in linea generale e di piccola portata.    

Tischer morì il 3 Maggio 1774 a Schmalkalden in Turingia.

 

 

Pubblicato a Nuremberg

Edizione: Johann Nikolaus Tischer: Opera omnia per clavicembalo, ed. L. Cerutti (Padova, 1995)


Per tastiera
Anmuthige Clavier-Früchte, I–II, bestehend in 6 kleinen Suiten (?c1740)
Divertissement musical, 9 suites, op.1–3 (circa 1743 -1752)
Das vergnügte Ohr und der erquickte Geist in 6 Galanterie-Parthien (1748)
Wehklagendes Kyrie und frohlockendes Halleluja, oder Harmonische Herzens-Belustigung, 2 concertos (c1748)
Musikalische Zwillinge, I–VII, 13 conc. (1754), 4 ed. C. Lister (Saint Louis, MO, 1994)
Sonata in Haffner’s Oeuvres melées, VII (1761)
6 leichte und dabey angenehme Clavier-Partien, I–V (1763), vi (Munich, 1766)
6 fugues, Die vier Jahreszeiten (divertissement), keyboard, MS, mentioned Fétis

Altri lavori tutti manoscritti, menzionati da Fétis
50 composizioni da chiesa, databili ante 1732

6 concerti per oboe, viola

6 concerti per violino

6 concerti per tastiera

12 sinfonie

6 ouvertures per archi

2 sonate per violino

Biografia

Oltre il Fétis, M. Seiffert: Geschichte der Klaviermusik (Leipzig, 1899/R) e K. Paulke: "Johann Gottfried Vierling, 1750–1813", AMw, IV (1922), nelle pagine 439–455

 

A cura di

Il Principe del Cembalo - Rodelinda da Versailles

Arsace da Versailles - Faustina da Versailles

Arbace - Rodrigo - Andrea

Carla - Stefano

 

Torna al Salone del Cembalo Aristocratico

Torna alla Home

Torna a Versailles

Vai in GFHbaroque.it

Vai in haendel.it