Gabriel Nicolas de La Reynie fu colui che assunse nell'Affare dei Veleni un ruolo da protagonista, quale zelante fautore di indagini e interrogatori. 

Era nato a Limoges, nel 1625 e spir˛ a Parigi il 14 giugno 1709; fu un magistrato francese ed il primo a essere stato nominato luogotenente generale di polizia.

Nel marzo 1667, ricevette l'incarico di luogotenente generale di polizia, carica che il ministro Colbert aveva istituito quell'anno. Come luogotenente generale di polizia, che la Reynie mantenne per trent'anni, aveva compiti molto vasti, per esempio garantire la sicurezza dei cittadini, procedere alla repressione dei reati, della mendicitÓ, controllare il commercio e le corporazioni, seguire il rifornimento dei viveri a Parigi, gestire l'illuminazione notturna, mantenere l'igiene urbana, gestire la giustizia, sorvegliare la stampa. 

In relazione alla vicenda detta Affare dei Veleni, egli fece aprire i cold case, ossia i casi di morti inspiegabili del passato, che non avevano avuto una soluzione, prima fra tutte la morte di Madame, Enrichetta d’Inghilterra, cognata del Re  del Re  e sorella del Re d’Inghilterra Carlo II: peritonite fulminante o veleno?

Il grande ministro delle finanze Lionne Hugues era deceduto il 1░ settembre 1671, a soli 60 anni: stava per cacciare la moglie che lo tradiva con il Conte di Saulx, libertino, che copulava pure la figlia. Egli si era spento velocemente per febbre terzana o per veleno?

Anche la morte del Conte di Soissons, Eugenio Maurizio di Savoia-Carignano inizi˛ a destare sospetti…………………………….  

Nel 1677, l'inchiesta fece emergere che una certa signora Maria Bosse aveva fornito veleni ad alcune consorti di membri parlamentari, intenzionate a sbarazzarsi dei rispettivi mariti. Interrogata, Maria Bosse fece quindi il nome di La Voisin, di altre persone di minore importanza e di un certo Lesage

Per la questione fu quindi istituita una commissione d'inchiesta speciale, denominata la Camera Ardente,  dove i giudici erano soleti a radunarsi per giudicare, senza possibilitÓ d'appello, gli accusati. Si rimanda alla sezione della Camera Ardente per ulteriori dettagli.

Torna a

 


Torna alla Home Page / Back to Home Page

Torna a Versailles